Palazzo Pojana

Città di Vicenza

Progetto

1560 (circa)

Data di costruzione

1560-1561 (circa)

Committente

Vincenzo Poiana

Proprietà

Privata

Cenni Storici

Palazzo Poiana, ubicato a metà di Corso Palladio e poco lontano da Piazza dei Signori, è il risultato di un’operazione di rinnovamento e unificazione in forme classiche attuata su due distinti edifici. Infatti, il Palazzo prende il nome da Vincenzo Pojana che al tempo era proprietario di due distinti fabbricati entrambi affacciati sul principale asse viario cittadino (l’attuale corso Palladio) e situati a sinistra e alla destra di contrà De Rode. Dai documenti di archivio risulta che il 22 gennaio 1561 il Poiana richiese la concessione al Maggior Consiglio della città di effettuare alcuni interventi su queste due proprietà. La realizzazione di questo edificio e quindi l’assemblaggio dei due precedenti fabbricati fu compiuta tra il 1563 e il 1566. L’attribuzione a Palladio non si fonda su prove documentarie né su disegni autografi, ma viene sostenuta per la qualità della soluzione compositiva adottata per il piano nobile, unificato dall’ordine gigante al livello superiore, e per l’elegante disegno di alcuni particolari architettonici come gli elegantissimi e carnosi capitelli compositi e la trabeazione. Si ritiene che Palladio possa aver realizzato la porzione a sinistra per Vincenzo Poiana negli anni Quaranta e che vent’anni dopo il disegno sia stato esteso all’ala di destra.

 

Descrizione Strutturale e Decorativa

L’edificio si dispone su due piani, ciascuno con un soprastante livello ammezzato: i primi due livelli sono a bugnato, quelli superiori sono unificati da un ordine gigante di lesene corinzie a cinque campate. Le cinque finestre del piano nobile sono configurate a edicola con timpani alternati; le due coppie laterali si aprono su lunghi balconi, tra i quali si insinua l’arco centrale del piano terra, che costituisce il varco di passaggio su contrà Do Rode. Nella parte superiore, la pietra è riservata solo ai capitelli, alle basi e alla balaustra, mentre il resto del paramento è in laterizio.

 

Uso Attuale

Il palazzo è adibito ad attività commerciali al piano terra e a residenze private ai piani superiori.

 

Comune:

Vicenza

Indirizzo:

Corso Palladio, 90/94

Coordinate:

45.547559, 11.544938

Modalità:

Non visitabile. Solo esterni.

Mediateca CISA:

Galleria fotografica

« di 7 »